Nel direttivo degli alpini

di Trento entra una donna

sighel

Monica Sighel è la prima donna eletta nel ruolo di consigliere della sezione Ana di Trento: il direttivo provinciale del Gruppo alpini si tinge di rosa. E non in maniera casuale: gli Alpini hanno desiderato fortemente che Monica ricoprisse l'incarico, tanto da concederle 13.925 voti. In sostanza la ventottenne residente a Cadine, ed iscritta nel gruppo alpini del sobborgo, risulta seconda in termine di preferenze dietro solamente al riconfermato presidente uscente Maurizio Pinamonti (17.500 voti)

Rientro, code a Riva

Disagi pure domani

Giornata difficile quella odierna per il traffico nell'Alto Garda. Dopo le code viste nei giorni scorsi, con i vacanzieri in arrivo sul lago, già questa mattina visto il maltempo migliaia di ospiti hanno deciso di lasciare il Garda trentino per rientrare a casa, principalmente verso Austria e Germania. Domani la situazione non sarà migliore. Tra Riva e Arco, infatti, si disputa la prima tappa del Giro del Trentino

Cavalese: minore ubriaca,

denunciato titolare del bar

alcol

I carabinieri di Cavalese hanno denunciato il titolare e il barista di un bar del posto per aver somministrato varie bevande alcoliche ad una ragazza minorenne, sotto i 16 anni, che si è sentita male. La giovane, che ha trascorso la serata nel locale assieme agli amici, è stata portata al pronto soccorso dove le è stata riscontrata una intossicazione alcolica

 

 

Elezioni comunali a Levico

Giovedì il dibattito dell'Adige

nuova_cartellalevico_zon_9827867

Un’occasione per mettere a confronto i programmi elettorali dei cinque candidati sindaco di Levico. L’appuntamento è per giovedì 24 quando, a partire dalle 18, la sala del consiglio comunale ospiterà un dibattito organizzato dal Gruppo Pensionati ed Anziani e dal giornale l’Adige

 

Cosa gli chiedereste?

Pasquetta di pioggia,

Muse preso d'assalto

Lunedì di Pasquetta, tradizionalmente giorno di gite fuori porta, passeggiate utili a smaltire pranzi e cene pasquali e pic nic all'aria aperta. Ma, vista la pioggia e la giornata tipicamente londinese, i programmi di tante persone sono inevitabilmente saltati. Ecco quindi che la soluzione "cultura" è una delle più gettonate. Il Muse, ad esempio, è stato letteralmente preso d'assalto fin dalle prime ore della mattina. Ieri, domenica di Pasqua, sono stati staccati 3.200 biglietti. Ma oggi, a quanto pare, saranno molti di più

(Video di Giuseppe Fin)

Ciclabile Trento-Pergine

è ora del completamento

pista ciclabile

La lettera giunta in redazione: «Finalmente è primavera, ora di riprendere i rilassanti giri in bicicletta lungo le strade della Valsugana, attorno ai laghi di Caldonazzo e Levico e giù fino a Tezze. Alla nuova giunta provinciale, in primis al presidente Ugo Rossi e agli assessori competenti Mauro Gilmozzi (strade), Maurizio Mellarini (sport), Michele Dallapiccola (turismo) e Carlo Daldoss (enti locali), chiedo a nome di tutti gli utilizzatori della ciclabile della Valsugana un impegno deciso e risolutivo per il collegamento ciclabile del tratto Trento-Pergine Valsugana»

Papa: «Basta guerre,

sconfiggere la fame»

papa francesco

Una grande folla, almeno 150mila persone, si è radunata in Piazza San Pietro per la messa del giorno di Pasqua, celebrata da papa Francesco. Nel messaggio pasquale Urbi et Orbi il Pontefice ha lanciato un forte appello a 'sconfiggere la piaga della fame' ed alla pace, con particolare riferimento a Medio Oriente, Ucraina, Siria, Africa e Venezuela.

Folgarida, stagione record

Introiti per 24,8 milioni

FOLGARIDA__282620.jpg

È una stagione da record quella che si è appena conclusa per le Funivie Folgarida Marilleva spa. Complici le abbondanti nevicate dell'inverno, che hanno sicuramente richiamato gli appassionati sulle piste da sci, e - ammette il direttore generale della società  Cristian Gasperi  - una strategia commerciale vincente, i caroselli di Folgarida e Marilleva hanno realizzato un incasso in crescita del 7% rispetto alla stagione precedente, migliorando addirittura il primato dell'inverno 2008-2009. Gli introiti hanno raggiunto, infatti, i 24.800.000 euro (con Iva) rispetto ai 23.245.000 euro del 2012-2013

H T :

Vergognoso che un pregiudicato possa fare campagna elettorale mentre in Germania ci si...

21-04-2014 17:09
Alexiei :

Noi saremo delle comunità chiuse, ma i nostri figli sono sani...
... a differenza dei...

21-04-2014 17:08
Elezioni europee :

Alle elezioni europee ne vedremo delle belle.

21-04-2014 17:05
H T :

Fino a quando l'italia non si libera del pattume mafioso dentro e fuori dalle istituzioni e...

21-04-2014 17:03
S.I. :

Sarebbe una bellissima cosa completare il collegamento con Pergine in modo che anche una...

21-04-2014 16:54

 

 

 

 

Bresimo, acquedotto

disastrato e da rifare

6659bb89f3_4388072.jpgPrevedono un investimento di 989 mila euro i lavori per la sistemazione dell’acquedotto potabile del paese. Sono operativi due sistemi indipendenti; uno a servizio della frazione di Baselga, l’altro per quelle di Bevia e Fontana. Quello di Baselga, alimentato dalla sorgente «Masetti bassi», è datato 1953, e presenta gravi carenze, sia di ordine tecnico che di carattere igienico-sanitario, ad iniziare dal piombo utilizzato per i giunti, materiale inadatto a garantire la salubrità dell’acqua potabile

La tazza di caffé

che si collega al web

tazzina caffèSorseggiare un caffè con gli amici mentre sulla tua tazza uno schermo fa scorrere immagini inviate da uno smartphone. La nuova esperienza si chiama Muki e promette di diventare un nuovo "luogo virtuale" per social media. Inventata dalla Paulig, un'antica azienda finlandese regina nella produzione e commercializzazione di caffè, cacao e spezie, la tazza Muki è una mug riutilizzabile, in grado di convertire il calore del caffè bollente in energia capace di tenere acceso lo schermo sulla sua parete esterna

Addio a «Hurricane»,

mise ko l'ingiustizia

carter hurricaneRubin "Hurricane" Carter, sfidante al titolo mondiale dei pesi medi e pugile dal micidiale gancio sinistro, icona nera che ispirò canzoni e film, è scomparso il giorno di Pasqua nella sua casa di Toronto, a 76 anni, per un tumore alla prostata. Incolpato ingiustamente di aver ucciso due uomini e una donna (tutti bianchi) in New Jersey nel 1966, trascorse oltre 19 anni in carcere, prima di essere dichiarato innocente con due distinte sentenze che dimostrarono la sua totale estraneità

Seleziona la provincia
Seleziona la tipologia